18 Settembre 2020

Vendemmia 2020, le premesse di una grande annata


Sarà una vendemmia 2020 anomala  e del resto cosa c’è stato di normale in questo anno?
Le piogge di giugno e il clima temperato dei primi giorni di luglio soprattutto durante le ore notturne, facevano intravedere la possibilità di una vendemmia più tranquilla, senza le maturazioni repentine che si sono avute negli anni passati a causa del gran caldo.
Purtroppo questo trend non si è smentito, l’assoluta mancanza di piogge in agosto e l’aumento delle temperature hanno  determinato una maturazione anticipata di alcuni vitigni come il vermentino e il sangiovese. Nonostante ciò la qualità dell’uva ad oggi raccolta risulta alta soprattutto per il Merlot e il Cabernet Franc, per questi due vitigni anche nel 2020 abbiamo fatto una selezione dei migliori grappoli per fare una fermentazione in barrique aperte per poi realizzare un vino ad edizione limitata.
Il Vermentino ha avuto una maturazione più veloce quest’anno ma la qualità dell’uva era eccezionale, di quelle che si ricordano nei decenni, insomma la vendemmia deve ancora finire ma le premesse per vini di una grande annata ci sono tutte, non resta che aspettare il responso dell’assaggio in bottiglia!

Altre storie

annusare-vino

Rosaria Cavalieri, un’intervista tra memoria, sensi e linguaggio

Rosaria Cavalieri prof. ordinario all’ Università di Filosofia e Teoria dei linguaggi di Messina. Da anni si occupa di olfatto e gusto, sensi considerati minori, per comprendere in che modo influenzano La Nostra conoscenza E i Nostri comportamenti. Tra i suoi numerosi saggi: il Naso intelligente. che cosa ci...

vinitaly 2018

Ufficiale: Vinitaly posticipato al 2022

Oggi è ufficiale quello che ormai da tempo operatori, cantine e produttori immaginavano, il Vinitaly nel 2021 non si farà. Troppi rischi a causa della pandemia in corso e di conseguenza anche poca partecipazione, ecco il comunicato di Veronafiere: Verona, 16 marzo 2021.Veronafiere posticipa al 2022 la 54ªedizione di...

mundus assiolo

Medaglia D’oro per Rigoli al MUNDUS VINI

Mundus vini premia RIGOLI con la medaglia d’Oro, ecco l’articolo del “Il Tirreno” che ci omaggia: Ancora un podio mondiale per i vini Rigoli. L’Assiolo 2016 e il Montepitti 2017 hanno vinto la medaglia d’oro al concorso internazionale “Mundus vini”. Un altro grande riconoscimento dopo la medaglia d’argento che...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

La parola del momento