30 Maggio 2017

Mignola di maggio…olio per assaggio

La primavera sta lasciando il passo alla stagione dei campi di grano maturo ma ancora sugli ulivi si vede la Mignola.

Per chi di agricoltura s’intende poco, la Mignola è la gemma fiorifera dell’olivo. Piccolo fiore bianco a quattro petali che in primavera conferisce unmignola aspetto insolito ai rami dell’olivo: il verde delle foglie si mescola con il bianco dei fiori facendo sembrare l’albero una grande bomboniera.
Le precipitazioni invernali e autunnali sono state scarse quest’anno e anche la primavera è stata avara di acqua, la fioritura si è spostata più avanti e anche la Mignola dell’olivo non ha fatto eccezione. Se si dovesse dar retta al vecchio proverbio contadino dovremmo prospettarci un’annata  con poco olio; infatti gli anziani del paese  lo vanno ripetendo come una mantra: “Se mignola d’aprile vai col barile; se mignola di maggio giusto per assaggio; se mignola di giugno ne prendi un pugno.

Per fortuna oggi in agricoltura si usano metodi più precisi per decifrare le stagioni e andando in perlustrazione nei nostri oliveti sembra che l’allegagione (la fase iniziale dello sviluppo dei frutti successiva alla fioritura) sia stata buona.
Non resta che attendere la stagione estiva sperando che la mosca olearia non frequenti troppo le nostre coste quest’anno, se madre natura sarà clemente si prospetta anche per la raccolta 2017 un Olio Rigoli di alta qualità. 

mignola 2 mignola olivo

 

 

Esplora

Altre storie

citta del vino accordo premio

Accordo 2020 da medaglia d’Oro

Altre due grandi soddisfazioni arrivano dai concorsi internazionali sul vino. Questa volta si tratta di un concorso che ha sede in Italia organizzato dall’associazione delle Città del Vino. In questa edizione i nostri vini in concorso erano L’Assiolo 2016 e Accordo 2020 entrambi hanno raggiunto la medaglia d’oro. È...

rigoli_events_21_61-min

Rigoli Events, vino musica and show altro successo

Rigoli Events continua, anche nel 2021 la nostra azienda non ha fatto mancare la sua serata dedicata al buon cibo e alla musica dal vivo e naturalmente hai nostri vini. L’appuntamento ormai atteso dai nostri affezionati si è svolto nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, il Catering è stato...

gelata

Dopo le gelate, la conta dei danni. Soprattutto in Toscana, Umbria ed Emilia Romagna

L’ondata di gelo che ha investito l’Italia nei giorni successivi alla Pasqua ha avuto conseguenze difformi, a seconda dei territori, su tutto il territorio nazionale. La situazione, da quanto emerge dal monitoraggio di Assoenologi (Associazione Enologi Italiani), appare oggi distribuita a macchia di leopardo, ma a soffrire di più...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

La parola del momento