30 Marzo 2019

Vinitaly 2019, ancora tante novità per l’azienda Rigoli


Mancano poche settimane all’inizio della 53ª edizione del Vinitaly.
Come ogni anno la nostra azienda sarà presente all’interno dello stand CIA al padiglione 10 stand D2 nei giorni di lunedì 8 e martedì 9 aprile. Quest’anno lo stand offre un’ulteriore novità, infatti martedì 9 aprile dalle ore 11,00 la saletta presentazioni sarà dedicata alla nostra azienda con una degustazione dei vini abbinati a salumi e formaggi della nostra zona.
Inizieremo con il nostro Veremntino in purezza, Stradivino, per poi passare al rosato di Sangiovese, che da quest’anno si presenta con una veste tutta nuova: un’elegante bottiglia borgognotta e il nuovo nome “Alma Rosè”, che oltre al richiamo all’anima è un omaggio al ricordo della violinista austriaca scomparsa durante la seconda guerra mondiale.
Poi sarà la volta dei rossi: il N’Etrusco, il nostro blend, Montepitti, l’espressione del Sangiovese DOC e L’Assiolo, la nostra interpretazione del taglio bordolese.
Finiremo con la degustazione dell’ ormai famoso Magistro, vino passito di Ansonica con abbinamenti di formaggi stagionati ed erborinati.
Anche il Vinitaly propone molte novità quest’anno, come ad esempio il padiglione dedicato al vino Organic, la competizione per il design del Packging, ecco alcune novità:
Organic Hall (Area F). Nel padiglione F è stato creato un grande spazio, ben identificabile, denominato
Organic Hall per accogliere Vinitalybio, dedicato ai vini biologici prodotti secondo la normativa europea e
promosso con Federbio, e la collettiva di produttori artigianali dell’associazione Vi.Te – Vignaioli e Territori
che già da sette anni collabora con Veronafiere. L’incremento della superficie disponibile è finalizzato ad
aumentare la visibilità delle aziende che hanno puntato maggiormente sulla sostenibilità delle produzioni e,
nel caso dei vini artigianali, ad accrescere la consapevolezza dei buyer rispetto a queste produzioni attraverso
un calendario di iniziative e appuntamenti che prevede convegni e specifiche masterclass.
Vinitaly Design ed Enolitech (Area F). Un’importante razionalizzazione ha interessato Enolitech, sempre nel
padiglione F, dove trova spazio anche il nuovo salone Vinitaly Design, nel cui ambito sono proposti tutti quei
prodotti ed accessori che completano l’offerta legata alla promozione del vino e all’esperienza sensoriale:
dall’oggettistica per la degustazione e il servizio, agli arredi per cantine, enoteche e ristoranti, sino al
packaging personalizzato e da regalo. Questa iniziativa permette di mantenere all’interno di Enolitech
unicamente le tecnologie e le attrezzature per la produzione, in vista del cambio di cadenza della rassegna
che dal 2020 si svolgerà negli anni pari in concomitanza con Fieragricola.

Altre storie

rigoli_post_eventi_2020_E1

8 Agosto, degustazione in musica all’azienda Rigoli

L’azienda Rigoli prosegue la tradizione di eventi estivi con degustazione di vini e live music. Quest’anno la serata si terrà Sabato 8 agosto con una cena-degustazione dei nostri vini bianchi e rosato (ACCORDO, STRADIVINO, ALMA ROSE’), il menù prevede 3 portate a base di pesce curate dallo chef Giorgio...

1200px-Langhe

Intervista a Luigi Moio sul Paesaggio Italiano

L’ITALIA: UN MUSEO A CIELO APERTO DI PAESAGGI DISEGNATI DAI VITIGNI Professor Moio condivide l’idea che i paesaggi ita­liani siano stati disegnati anche dai vigneti? La viticoltura ha dato un contributo importantissi­mo al disegno del paesaggio italiano. Abbiamo una diversità incredibile di condizioni pedoclimatiche dalle Alpi fino alla Sicilia....

il paesaggio

Il Paesaggio del vino protagonista de Il Sommelier

I PAESAGGI DEL VINO A fine aprile scorso, la Fondazione Edison, in col­laborazione con Federvini, ha lanciato sul web Ar­tedivino, un filmato del registra tedesco Alexander Kockerbeck che documenta, in circa quaranta mi­nuti, il legame tra il nettare di Bacco, il territorio, l’arte e la cultura inquadrando numerosi scorci...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

La parola del momento