2 ottobre 2016

Vendemmia 2016, un primo bilancio all’Azienda Rigoli

fine vendemmia 2016

Con la fine di questa settimana si conclude la vendemmia 2016 all’Azienda Rigoli. La vendemmia  si  registra come un’annata con uve di alta qualità e pregio ma segnata da un clima estivo con scarsissime precipitazioni che hanno messo a dura prova la tenuta dei vigneti rischiando di far andare in stress idrico le piante. Nonostante ciò le nostre viti, hanno usufruito del graduale rilascio di acqua proveniente dalle pendici del Montepitti e si sono mantenute sufficientemente rigogliose. Abbiamo raccolto i primissimi di settembre il Merlot con un buon grado di maturazione zuccherina e fenolica,  a metà settembre il Vermentino, per poi passare nella seconda decade alla raccolta del Sangiovese e a fine mese la conclusione con l’Ansonica e il Cabernet. Le uve erano sane, infatti la proliferazione di funghi e acari è stata scongiurata dal clima estivo che ha creato le condizioni migliori per la maturazione. Le rese sono rimaste contenute sia per scelta produttiva che per diradamento dei grappoli, si prospettano vini di medio-alta gradazione e di buone concentrazioni polifenoliche. E’ stata anche la vendemmia del passito, infatti i presupposti erano favorevoli per la produzione del Magistro (vedi articolo): l’Ansonica è stata appesa nelle serre, adesso dobbiamo solo attendere che il tempo faccia il suo lavoro.

 

Altre storie

NELUSCO-PINI

Da Gentedimare 2.0: Nelusco Pini e il sale della «vite»

Riportiamo per intero l’articolo uscito sulla rivista on-line Gentedimare 2.0, che parla della nostra azienda ma soprattutto di chi l’ha fondata, Nelusco Pini. (di Chiara Risolo) Difficile dargli un’età. Gli occhi, radiosi e curiosi, potrebbero essere quelli di un bambino impertinente. Le mani, invece, raccontano di un uomo che...

salmone

Salmone e vermentino un abbinamento perfetto

Nato come metodo semplice di conservazione del salmone che si pescava lungo i fiordi della Svezia, è oggi diventato un ricercato piatto di fama internazionale. Il gravadlax, la ricetta della marinatura svedese del salmone abbinata al nostro Vermentino.In Svezia la pesca dei salmoni è particolarmente abbondante in primavera e...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

La parola del momento