7 settembre 2016

E’ iniziata la Vendemmia 2016 all’Azienda Rigoli

La Vendemmia 2016 dell’Azienda Rigoli è iniziata il 5 settembre, anche questa sarà un’annata da ricordare. La stagione primavera/estate è stata calda e con poca umidità, le precipitazioni sono state scarse ma non hanno intaccato lo sviluppo biologico della pianta e la qualità dell’uva, questo ha limitato la presenza di agenti patogeni.IMG_9578

Il clima asciutto ha comportato un anticipo dell’inizio della raccolta di circa 10 giorni per alcune varietà: il Merlot è stato il primo ad essere lavorato, questo si presentava con grappoli corposi e compatti, il mosto ha rivelato da subito un inteso colore e aromi di frutta rossa con un buon equilibrio tra acidità e zuccheri con un grado potenziale di 14,5%.
Dopo il Merlot, il Vermentino. Anche i grappoli di questo vitigno erano quasi totalmente privi di difetti e la sfogliatura di giugno ha garantito una maturazione omogenea e gli acini si presentavano con la classica doratura.
La vendemmia proseguirà ancora fino ai primi di ottobre con la raccolta dell’Ansonica che sarà destinata alla produzione del Magistro, a seguire il Sangiovese e il Cabernet.

Altre storie

eventi estivi

Eventi estivi 2017, ecco quelli per enoappassionati

  Siamo entrati ufficialmente da poco nell’estate 2017 e come ogni anno sono molti gli eventi estivi in Val di Cornia dedicati agli appassionati del vino. Alcuni di questi sono appuntamenti classici, altri sono nuove proposte dei Comuni locali, naturalmente non mancheranno le serate degustazione RIGOLI EVENTS presso la...

festa del vino uva 2

Festa del Vino e dell’Uva ecco la 3ª edizione

Si è svolta domenica a Venturina, la terza edizione della festa del Vino e dell’Uva organizzata dall’associazione “Sei Venturinese Se”. Anchequest’anno l’iniziativa aveva uno scopo benefico: donare i soldi del ricavato alle popolazioni colpite dal terremoto di Marche, Lazio e Umbria. Nonostante il cattivo tempo la festa è stata...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

La parola del momento