16 Maggio 2019

Cabernet Franc ancora tu, nuovo impianto all’azienda Rigoli

cabernet franc
Anche se la primavera a Suvereto tarda ad arrivare, i vigneti all’azienda Rigoli stanno esprimendo tutta la loro rigogliosità ed è arrivato il momento di entrare nella vigna per la potatura verde.
Dopo la costruzione della nuova cantina nel 2018 anche quest’anno la nostra azienda continua a crescere impiantando un nuovo vigneto di Cabernet Franc che tanto bene si è adattato ai nostri climi e che già viene coltivato nella nostra azienda ( ASSIOLO ).
Il terreno su cui è stato impiantato si trova ai piedi di una collina con una buona pendenza che degrada dolcemente. La composizione è mista argillo- sassosa con componenti minerali e calcarei.
Il Cabernet Franc è un vitigno che nella Val di Cornia ha saputo esprimere grandi vini dalla grande struttura e dai profumi inconfondibili.
I profumi del Cabernet Frac non potrebbero essere più franchi di così: peperone, pepe, tracce fumé e humus (foglie) che si mescolano ad un frutto scuro dove troviamo mirtilli, ribes, lamponi e fragole. Liquirizia, alloro, tracce terrose e sottofondo erbaceo sempre. Menta, cioccolato e violette procedono di pari passo. La sua carica balsamica è inconfondibile
Al palato è rotondo, caldo, ampio, di medio corpo, ma dotato di una freschezza vivace e soprattutto mai troppo pesante. Un buon Franc può essere un vino che crea dipendenza, ha un equilibrio che incoraggia alla beva e non lascia più scampo. Potreste confonderlo con il Cabernet Sauvignon, ma non è così tannico, scuro e intenso.
Ci vorrà qualche anno prima che il vigneto possa dare i primi vini, ma non abbiamo fretta lasciamo che la natura si prenda il suo tempo.

Altre storie

etruschi_tarquinia_tombe

IL VINO TRA I MITI FONDATIVI DELLA CULTURA OCCIDENTALE

“Dioniso fu un giorno ospitato da Eneo (Oineùs) e si innamorò della moglie Altea. Quando Eneo se ne accorse, uscì volontariamente dalla città con un pretesto. Dioniso giacque con Altea, con la quale generò Deianira; a Eneo poi, in cambio della sua generosa ospitalità, donò la vite e gli...

coronavirus-logo-e-vini

I viticoltori al tempo del Covid, un articolo di Wine Meridian

Pubblichiamo un articolo del Blog Winemeridian che ha ascoltato alcune soluzioni che hanno messo in atto per superare la crisi durante il Covid Frecce all’arco dei produttori: video, whatsapp, delivery, e-commerce Wine Meridian sta sviluppando un lavoro duraturo e costante di ascolto e contatto con i produttori e le...

accordo no sfondo 583

Musica e Vino un binomio che influenza il nostro gusto

LA MUSICA INFLUENZA IL GUSTO DEL VINO La ricerca dell’abbinamento perfetto, capace di esal­tare il sapore di un piatto annullando l’assuefazione gustativa, è forse il compito più arduo ma stimolante per ogni sommelier. Nella scelta del vino le variabili da considerare sono molteplici e spesso la preparazione della pietanza...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

La parola del momento