28 settembre 2016

Ansonica: amore Magistro, un lento appassimento per un vino di passione

ansonica Passito raccoltaOggi presso l’azienda Rigoli si è svolta la vendemmia dell’uva Ansonica, uva a bacca bianca portata sul litorale toscano e nelle sue isole dai mercantili greci.
Grazie alla buccia spessa dei suoi acini questo vitigno si è sempre prestato ad essere appassito per ricavarne un vino dolce dagli straordinari pregi olfattivi e gustativi. L’azienda Rigoli riprese questa tradizione ormai abbandonata  nel 1999 per realizzare un vino dolce, poi affermatosi come uno dei migliori della Val di Cornia, l’unico fatto con il 100% di Ansonica: il Magistro.

Il Magistro negli anni ha avuto notevoli riconoscimenti, dalla medaglia d’Oro al concorso “La selezione del Sindaco” organizzata dalle Città del Vino, alle tre stelle Blu della guida Veronelli ed è ormai uno dei vini simbolo della nostra azienda.

La tecnica che usiamo per la realizzare il Magistro consiste nella raccolta quando l’uva raggiunge il giusto livello di maturazione; la migliore selezione dei grappoli viene destinata all’appassimento che consiste nell’appendere uno ad uno i grappoli su dei fili di acciaio sospesi da terra circa 1,80m. Questi fili si trovano all’interno di serre semi aperte che garantiscono un microclima ottimale (caldo-asciutto). Il tempo di appassimento è di circa 2 mesi e la resa per quintale d’uva appassita è di circa il 20% di succo.

Quest’anno la stagione calda del 2016 ha garantito un’Ansonica sana e con l’ideale grado zuccherino che promette di divenire un Grande Magistro!

Magistro Passito (scheda tecnica)

 

Altre storie

firenze

Buy-wine Firenze, Rigoli è con la DOC Val di Cornia

L’Azienda Rigoli l’otto e il nove febbraio sarà presente alla 9ª edizione di BuyWine Firenze rappresentata dal Consorzio DOC Val Di Cornia. La manifestazione ospita le più importanti denominazioni della Toscana e fa incontrare buyers e giornalisti di tutto il mondo con i produttori. 215 produttori da tutta la...

Riscoprire l’eccellenze enogastronomiche del territorio ma anche cultura, turismo, tradizioni, artigianato, rievocaSagra del Cinghiale di Suvereto

50ª sagra del cinghiale di Suvereto, cultura, vini e tradizione

Riscoprire l’eccellenze enogastronomiche del territorio ma anche cultura, turismo, tradizioni, artigianato, rievocazioni storiche e sport. E’ questa la Sagra del Cinghiale di Suvereto in Val di Cornia (Livorno) in programma dal 26 novembre al 10 dicembre che raggiunge il prestigioso traguardo della 50 esima edizione. Una manifestazione che affonda...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali

La parola del momento